Taglia e incolla

Il "taglia e incolla" - che è diventato linguaggio comune per chi usa un computer - è mutuato dal mondo della grafica.
Nel caso delle tavola a fumetti, a volte si lasciano gli spazi bianchi contornati (chiamati nuvolette o balloon) su cui andranno scritte le battute dei personaggi (operazione chiamata lettering), altre volte invece si disegna la tavola per intero e poi si preparano su un foglio a parte i balloon che dovranno essere ritagliati e incollati sulle tavole. Per il taglio utilizzo una lama sottile, in grado di seguire le curve di taglio con facilità, questa ha un'impugnatura simile ad un portamine (vedi foto) ed è reperibile nei negozi di bricolage e nelle cartolerie. Per i tagli dritti è preferibile usare il classico porta lame. Questi strumenti sono particolarmente affilati, quindi fate molta attenzione nel maneggiarli e, appena finito di utilizzarli, richiudete subito la lama.
Per incollare i balloon uso un tubetto di colla stick, che non aderisce subito e consente di posizionare correttamente la nuvoletta prima della presa definitiva, inoltre, in caso di correzioni, è possibile staccare il balloon e rimuovere la colla grattandola via delicatamente con una lametta da barba per poi incollare sopra la nuova nuvoletta.

taglio_.jpg colla_e_nastro_.jpg